sabato 21 aprile 2012

Think pink e ........ non c'è due senza tre e il quattro vien da sé!!!!

Oh mamma, che aprile intensamente fortunato!!!! E sì miei cari, dopo il contest targato Molino Chiavazza, dopo quello di Buhbuhbutter e il Saint Patrick Challenge Recipe, ho vinto ancora!!!!! Eh lo so, roba da non crederci! Vi ricordate di loro? Avete presente i miei panettoncini glassati alle arachidi, quelli buoni buoni e divinamente accompagnate da un paio di mousse da svenimento????? 
Ebbene, signore e signori con questa ricetta mi sono aggiudicata il contest "Happy Hour" di Nani! Più che un semplice contest, potremmo definirlo un vero e proprio  evento in grande stile. Sì, perché la nostra Nani ha avuto l'abilità e il genio di organizzare, in collaborazione con la dirigenza della casa circondariale di Fossano, un evento in cui alcuni dei detenuti hanno eseguito le ricette arrivate in finale. Una giuria ha poi decretato i vincitori, tra cui la sottoscritta. Davvero una grande soddisfazione....non solo ho avuto l'onore di vedere la ricetta rifatta, ma addirittura essere arrivata prima tra le 79 ricette salate giunte a Nani! 
E poi vogliamo parlare del premio strepitoso che mi sono aggiudicata: un week-end in Toscana, all'agriturismo Il Poggio alla Pieve. Non vedo l'oraaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!
Un ringraziamento doveroso a Nani, a tutti coloro che hanno reso possibile l'evento e a tutta la giuria che ha decretato la mia vittoria con la seguente motivazione: originale, ottimo l'abbinamento con la mousse di pomodori. Eccellente la glassatura.
Un saluto speciale, con tanto di complimentissimi a Monica di Dolci Gusti, che si è aggiudicata la categoria dolci, con il suo semifreddo ai pistacchi. A te Monica il compito di portare un saluto a Sorrento, dove spesso torno durante i miei ritorni alle origini!!! 
E ancora, un applauso virtuale a Franca di La giostra della vita , anche lei premiata per la sua Cornucopia di bignè e alle Pulci in cucina e al loro maestro Diego, al quale va tutta la mia ammirazione. Del resto da buona  docente di professione e food blogger per passione, non posso che apprezzare il vostro lavoro!
Grazieeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee di cuore!!!!!

Ma ora andiamo al think pink! "Pensa positivo " diremmo in madre patria...Ma quale colore potrebbe mai essere più azzeccato ora che la ruota sta girando nel verso giusto? C'è da dire, però, che alla scelta del colore hanno contribuito Cinzia e Valentina, che per il loro appuntamento mensile, hanno scelto, per questo mese, il rosa! E allora ho pensato bene di offrirvi una fetta di questa magica Torta-semifreddo allo yogurt al profumo di fragola.
"Perchè solo una fetta?" direte voi! per questo dobbiamo interpellare mio marito, che, solo se ci penso, mi fa velocemente passare dal "think pink" al "nero di rabbia"!
la settimana scorsa avevo ospiti a cena e questa torta l'avevo preparata per l'occasione! 
Pronti per tagliarla, gli chiedo:"hai fatto le foto?" "certo che sì!".
Peccato che lui intendesse le foto alle orecchiette di grano arso previste come primo piatto, che al momento del taglio erano già state digerite!!!! Quindi, miei cari, dovete accontentarvi di una sola fetta, quella avanzata e che ho potuto quindi immortalare! Ma vi assicuro che è deliziosa!!! Provatela!
Buon week-end a tutti!!! Io intanto proseguo a panificare, in attesa di riposarmi in Toscana!!!!



Ingredienti per una tortiera di 28 cm di diametro


Per la frolla
250 gr di farina 00 Antigrumi Molino Chiavazza
100 ge di zucchero
150 gr di burro a temperatura ambiente
1 uovo intero
zeste di mezza arancia

  • Preparare la pasta frolla, mescolando gli ingredienti tutti insieme velocemente.
  • Formare il panetto e mettere in frigo a riposare un'oretta almeno.
  • Stendere la pasta e ottenere un disco di 28 cm di diametro, con il quale rivestire uno stampo in silicone da crostata.
  • Punzecchiare la pasta ben bene.
  • Effettuare una cottura in bianco, usando dei fagioli secchi o gli appositi pesetti.
  • Cuocere in forno preriscaldato statico a 180°.

Per la mousse allo yogurt
500 gr di yogurt cremoso alla fragola
500 ml di panna fresca semomontata
80 gr di tuorli
200 gr di zucchero
60 gr di acqua
12 gr di gelatina in fogli (colla di pesce)

  • In un pentolino, portare l'acqua e lo zucchero a 121°.
  • Nella ciotola della planetaria, montare i tuorli, versandovi a filo lo sciroppo bollente a velocità sostenuta, fino ad ottenere una massa spumosa. In questo modo i tuorli verranno pastorizzati!
  • A parte, amalgamare lo yogurt  alla panna semimontata.
  • A quest'ultimo composto, aggiungere la gelatina sciolta, precedentemente messa ad ammorbidire in poca acqua fredda.
  • Aggiungere il tutto ai tuorli montati.
  • Nello stesso stampo di silicone, in cui è stata cotta la frolla, versare la mousse allo yogurt e mettere la torta in freezer per un paio d'ore.
  • Procedere alla preparazione della glassa.


 Per la glassa alla fragola
200 gr di fragole frullate finemente
170 gr di zucchero
1 cucchiaino di gocce di limone
4 gr di gelatina in fogli (colla di pesce)

  • In un tegamino, portare a bollore la polpa di fragole frullate con lo zucchero e il limone.
  • Fuori dal fuoco, aggiungere la gelatina, precedentemente messa ad ammorbidire in poca acqua fredda.
  • versare la glassa sulla torta e decorare a piacere.
  • Lasciare in freezer almeno 12 ore.
  • Prima di sformare (con il silicone è davvero semplice), lasciare a temperatura ambiente almeno due ore!
Con questa ricetta partecipo al contest "Colors and food, what else?"









25 commenti:

  1. ..nooo dai, il nero era a gennaio, ora stiamo troppo bene sul rosa :)))
    buona, BUONA, BUONAAAAA! In rosa non l'ho ancora fatta ma davvero è fantastica questa tua versione
    Congratulazioni per le altre vincite, quando si dice che "la classe non è acqua!" eh!

    RispondiElimina
  2. grazie per la menzione e complimenti anche a te per la tua vittoria! ancora sono frastornata ho letto ora in questo momento e non sono in me per la felicità! ne parlerò anche io: un'iniziativa unica! a presto e buona domenica, a prop. la mousse di fragole è una delle delizie che mi concedo senza limiti appena escono fuori di nuovo questi frutti paradisiaci! brava!

    RispondiElimina
  3. Che buona!!
    Bellissima in veste PINK !!
    Un saluto

    RispondiElimina
  4. Complimenti Spery perchè sei sempre bravissima!E in questa ricetta mi sembra tu abbia dato il meglio di te!!Un bacio

    RispondiElimina
  5. Think pink SEMPRE, la vita deve essere un continuo Think pink magari accompagnata sempre da questo favoloso semifreddo.
    Complimenti di Cuore per i premi anche se credo che sarano i primi di una lunghissima serie.
    Super patespery
    A Presto

    RispondiElimina
  6. Ciao Spery,
    San Gennaro miettece a mana toia , ahahahaha, sei pluristellata.
    Complimenti sei sempre superrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr

    RispondiElimina
  7. ciao Spery per aver menzionato anche me nel parlare del contest di Nani che hai vinto anche tu con un giudizio meritatissimo,devo però sottolineare che il merito del successo va a mia figlia JO che collabora con me nel blog, la realizzazione del dolce è sua quindi i complimenti vanno fatti a lei,io sono felicissima che abbia vinto,anche perchè questo non era un contest qualunque ma uno di quelli tosti.
    complimenti ancora a te per la tua ricetta vincitrice e buon relax.......................
    baci

    RispondiElimina
  8. complimentoni per tutte queste vittorie.. bravissima!!! io mi convinco anche solo con la fetta che questa torta è buona.. si vede eccome!!! un bacione

    RispondiElimina
  9. questa torta è uno splendore, non solo è bella da vedersi ma quella morbidezza è davvero invintante!
    buona domenica!

    RispondiElimina
  10. COMPLIMENTIIIIIIIIIIIIIIIIII
    BRAVA BRAVISSIMA E CARA.....SIIIIIIIIIIIIIIIII
    al total Pink!!!!!!!!!Lo adorooooooooooooooooooooo
    Troppo buona questa torta!!!!!!!!e che bella!!!!!!!!
    Un bacione cara Speranza!!!!!!un bacio grandeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

    RispondiElimina
  11. Complimenti per la vittoria! E anche per questa torta fresca, bella e golosissima! ^_^
    Buona domenica!

    RispondiElimina
  12. complimenti per i tuoi contest vinti e per questo aprile fortunatissimo... ogni tanto ci vuole!

    RispondiElimina
  13. Complimenti per i premi , di certo meritatissimi e per questa torta, buona , buona!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  14. ma complimenti cara per tutti questi premi, te li sei stra meritati e anche oggi non sei venuta a me con questo favoloso semifreddo alle fragole
    baci sabina

    RispondiElimina
  15. Ciao Spery sono felicissima per te per questo nuovo premio.Bella l'iniziativa di far realizzare la ricetta dai detenuti.Immagino la tua emozione....dai potrai scaricare tutto nella verde Toscana che io amo particolarmente.
    Per quanto riguarda il dolce stai sicura che le foto di quell'unica fetta soddisfano pienamente chi le guarda.Complimenti di cuore,a presto!!!

    RispondiElimina
  16. Cara Spery,
    ti ringrazio tanto per aver parlato delle mie Pulci e complimentissimissimi anche per il tuo successo meritato; goditi il soggiorno e facci sapere com'è trascorso...
    Ps: volevo inserirmi tra i followers, ma non sono riuscito con networked blogs, non ho facebook: come faccio? :(

    RispondiElimina
  17. Grande Speryyyyyy :-DDDD sei una forza!!!!! Bellissima anche questa torta pink!!!! Buona settimana :-****

    RispondiElimina
  18. Tantissimi complimenti!ottima e bellissima torta!notte

    RispondiElimina
  19. MA CHE BONTA'!!!!!!!! Già dalla foto dice tutto!!!

    RispondiElimina
  20. che torta meravigliosa...bella e buona..poi ispira proprio la primavera!!!!!
    bravissima!!!!

    RispondiElimina
  21. Ciao, ho letto ora il tuo bellissimo post!
    Grazie a te per aver partecipato!
    Lo stampo e poi lo faccio vedere ai ragazzi che hanno riprodotto la ricetta.
    Saranno felici!
    Meravigliosa la tua torta!
    Sei bravissima come sempre!

    RispondiElimina